Bufala reddito di cittadinanza o veri i casi di Giovinazzo? Tutta la verità

Bufala reddito di cittadinanza
Bufala reddito di cittadinanza

Bufala reddito di cittadinanza, in riferimento alle notizie emerse oggi in Rete a proposito di alcuni casi che si sarebbero verificati a Bari, soprattutto a Giovinazzo, oppure notizie così reali da preoccuparci? Le segnalazioni di oggi 8 marzo in effetti sono vere, stando alle conferme da parte di alcuni vertici dei rispettivi CAF, visto che nel capoluogo pugliese e nel paesino appena riportato effettivamente qualcuno è andato a pretendere il modulo per avviare la pratica in questione. Occorrono dunque chiarimenti anche per chi frequenta il nostro gruppo Facebook.

Insomma, nessuna bufala reddito di cittadinanza di carattere politico, almeno stando a quanto dichiarato a Giovinazzo dal primo cittadino, Tommaso Depalma (lista civica), il quale ha criticato il Movimento 5 Stelle per aver usato argomenti poco chiari durante la campagna elettorale. A suo dire, infatti, in tanti avrebbero votato lo schieramento di Di Maio proprio nel tentativo di sbloccare da subito questa situazione. Al dì là dell’incerto scenario politico che si è venuto a creare, al netto della chiara vittoria del Movimento 5 Stelle, l’eventuale adozione di questo modello richiederebbe degli anni.

Cosa vuol dire questo? Semplicemente che a nostro modo di vedere c’è stato un concorso di colpe tra chi ha in campagna elettorale non ha chiarito fino in fondo come e quando poter richiedere tale misura, e chi invece ha votato senza aver raccolto le giuste informazioni prima di esprimere la propria preferenza. Preoccupante, poi, il fatto che oltre a non esistere la bufala reddito di cittadinanza, allo stesso tempo a creare queste richieste siano stati soprattutto i giovani.

In sostanza, proprio coloro dai quali ci si aspetta una smentita di fake news, in questo caso sono stati i fautori di un caso che sicuramente farà sorridere soprattutto gli avversari politici del Movimento 5 Stelle. Ribadiamo ancora una volta, dunque, che la notizia che giunge da Giovinazzo in provincia di Bari non rappresenta una bufala reddito di cittadinanza.