Bufala o disinformazione sulla settimana della prevenzione del cancro al seno 2018? Che fare col cuore su Whatsapp?

Settimana della prevenzione del cancro al seno 2018
Settimana della prevenzione del cancro al seno 2018

Nelle ultime ore si è estesa a macchia d’olio una catena su Whatsapp che ha per oggetto la Settimana della prevenzione del cancro al seno 2018, un argomento decisamente delicato e che probabilmente non dovrebbe prestarsi a questo genere di stupidate.

E’ meglio precisare da subito che si tratta di un’opinione soggettiva e che ognuno ha il diritto di sensibilizzare i propri conoscenti come meglio ritiene opportuno. E’ però doveroso sottolineare che il messaggio in questione è disinformazione.

Prima di tutto andiamo a leggere il messaggio che sta girando in modo vorticoso in queste ore: “Ciao puoi mettere un ❤ sul tuo whatsapp senza commento soltanto un cuore, poi mandi questo messaggio a tutti i contatti femminili perché le donne si ricordino che è la settimana della prevenzione del cancro del seno. Tieni il dito su questo msg e inoltralo…❤“.

Loading...

Sono due gli aspetti che proprio non si possono ignorare. Il primo è che la 18esima Settimana della prevenzione del cancro al seno 2018 si è già svolta, dal 17 al 25 marzo! I più esperti in bufale di questo tipo (anche se conveniamo che c’è di peggio in giro e che alla fine non si corre alcun pericolo; dà fastidio, appunto, solo la disinformazione su un tema così delicato) noteranno subito la mancanza di date “concrete” nel messaggio in questione.

Il motivo è presto svelato: questo messaggio è apparso già alcuni mesi fa, a maggio 2017 per essere precisi, sulle bacheche di tantissimi utenti di Facebook. Whatsapp si presta maggiormente a questo tipo di catene e quindi non è escluso che in futuro ci ritroveremo a parlarne. Per il momento il nostro consiglio è, come sempre, di avvertire il contatto che vi invia questo messaggio che la Settimana della prevenzione del cancro al seno 2018 si è chiusa ormai da quindici giorni.

Clicca qui ed entra nel nostro gruppo chiuso su Facebook: resta aggiornato su bufale, chiamate indesiderate, truffe...

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here