Il caso di Gessica Mattesini ed il post contro Giuseppe Conte ripreso da Udo Gumpel

Gessica Mattesini
Gessica Mattesini

Davvero particolare il caso di Gessica Mattesini, una studentessa che in queste ore avrebbe pubblicato su Facebook un post contro Giuseppe Conte, nuovo Premier individuato dalla Lega e dal Movimento 5 Stelle. Il condizionale è d’obbligo, in quanto il post incriminato non ci sarebbe più sul social network. Per alcuni non è mai esistito, prendendo dunque le difese neo Primo Ministro, mentre per altri sarebbe stato rimosso dopo le pesanti minacce che la ragazza avrebbe subito dai fanatici del Movimento 5 Stelle.

In realtà il messaggio di Gessica Mattesini contro Giuseppe Conte sarebbe stato ripreso da Udo Gumpel. Sta di fatto che su Facebook sta girando un testo che in qualche modo mette in cattiva luce il Premier, in riferimento all’approccio avuto da quest’ultimo durante la carriera universitaria. Si parla soprattutto di rispetto nei confronti degli studenti, con atteggiamenti spesso e volentieri molto superficiali stando alla “denuncia” che segue:

“Caro professor Giuseppe Conte, lei potrà anche diventare il presidente del consiglio grazie al suo curriculum falso e ridicolo ma io non dimenticherò mai il suo fare spocchioso e menefreghista quando si presentava in aula con almeno 40 minuti di ritardo oppure non si presentava per niente senza nemmeno avvertire e lasciava i suoi studenti per due ore ad aspettare, non dimenticherò mai le liste di attesa per il suo ricevimento al quale non si presentava, la sua negligenza nel fissare gli appelli di esame ai quali si presentava ovviamente in ritardo, il suo fare gli occhioni dolci alle studentesse e la sua inettitudine, il suo menefreghismo e la sua scarsa considerazione verso tutti. È proprio vero che la meritocrazia non esiste. Ecco il presidente bamboccio, pieno di soldi e raccomandato che questo paese si merita! Italioti mediocri senza scrupoli che per interessi personali avete distrutto questo Paese! L’unica soluzione è EMIGRARE. ITALIA DI MERDA”.

Insomma, al momento il mistero riguardante il possibile post su Facebook a firma di Gessica Mattesini resta, perché oltre a quanto riportato a nome di altri, al momento non si trova nulla sul social network. Si tratta di una nuova bufala riguardante il freschissimo Premier Giuseppe Conte, o c’è un fondo di verità dietro quello che avrebbe scritto la ragazza? A breve ne sapremo sicuramente di più.