Da Whatsapp 5 biglietti Gardaland gratis per anniversario: bufala che sa di truffa?

biglietti Gardaland gratis
biglietti Gardaland gratis





Bisogna fare molta attenzione in queste ore ai fantomatici biglietti Gardaland gratis, 5 per la precisione, che a detta di una catena Whatsapp sarebbero stati messi a disposizione dalla popolarissima azienda in occasione del 25esimo anniversario. In molti, come sempre capita in questi casi, si stanno chiedendo se quella emersa oggi 30 maggio sia un a bufala che in realtà nasconde una truffa, o se dietro questo messaggio già piuttosto virale ci sia un fondo di verità con ticket gratuiti per tutti.

Ecco perché abbiamo deciso di approfondire la questione inerente i biglietti Gardaland gratis, affinché anche coloro che ci seguono nel nostro gruppo Facebook possano essere pronti ad affrontare nel migliore dei modi la catena Whatsapp in questione. Andiamo dritti al punto, perché il messaggio ci invita ad accedere ad una pagina web dove troveremo un semplicissimo questionario. Secondo il mittente, fornendo le risposte giuste otterremo direttamente i biglietti gratuiti per vivere una gran bella giornata.

Peccato che lo staff abbia già smentito che siano in atto promozioni simili e che quella dei biglietti Gardaland gratis rappresenta in tutto e per tutto una pericolosa minaccia per tutti noi. Come riportato da OptiMagazine, infatti, portando al termine l’intero processo non solo non avremo modo di ottenere i ticket gratuiti, ma allo stesso tempo metteremo a rischio la nostra sicurezza. Tra le prospettive possibili, infatti, abbiamo in primis l’invio non voluto della catena a tutti i nostri contatti, oltre al furto di dati sensibili o l’attivazione di servizi che potrebbero azzerare il nostro credito.

Fate dunque molta attenzione e avvisate tutti, perché ad oggi 30 maggio non esiste alcuna iniziativa riguardante i biglietti Gardaland gratis per il 25esimo anniversario dalla struttura che si trova in provincia di Verona. Fondamentale il passaparola, evitando che si possa alimentare ulteriormente un messaggio che contiene la classica bufala che sa di truffa.

Clicca qui ed entra nel nostro gruppo chiuso su Facebook: resta aggiornato su bufale, chiamate indesiderate, truffe...