Attenzione alla truffa Sams9Italia con Samsung Galaxy S9 in regalo

Sams9Italia
Sams9Italia

Ci segnalano in queste ore una pericolosa truffa Sams9Italia, a proposito di una catena che sta girando molto su Facebook e Whatsapp. La notizia ha preso piede proprio nella serata di oggi 1 agosto e per affrontare al meglio la situazione vogliamo condividere con voi tutti i dettagli che sono emersi fino a questo momento, visto che il messaggio in questione afferma che sarebbe in circolazione una promozione utile per portarsi a casa un Samsung Galaxy S9 a titolo gratuito.

Andando più nello specifico, il testo riguardante la truffa Sams9Italia parla di un presunto spot TV in cui Samsung avrebbe presentato questa fantomatica campagna pubblicitaria, ma dall’analisi che abbiamo condotto nulla di tutto questo è vero. Così come sul sito ufficiale del produttore, senza dimenticare i suoi canali social, al momento latitano annunci di questo tipo. Del resto, basta dare uno sguardo al testo in questione per percepire facilmente che si tratti di una bufala:

Ciao a Tutti!✌ Qualche giorno fa c’è stata una pubblicità in televisione che ti permetteva di vincere un Samsung s9 64GB per soli 0€ rispondendo a 4 domande correttamente!

Ho poi scoperto che non devi far altro che inserire il codice “sams9italia” su Google, cliccare sul primo link nei risultati e leggere questo articolo per saperne di più. È molto semplice!
😍 Ieri ho ricevuto per posta un pacco che conteneva il nuovo Samsung S9!

Meglio sbrigarsi, la promozione è fino a domani!“.

Insomma, il solito messaggio che ci rimanda ad un sito terzo, per nulla legato al produttore, dove dovremmo recarci per rispondere ad alcune facili domande, ottenendo un Samsung Galaxy S9 in regalo. Fondamentalmente, la truffa Sams9Italia ricorda molto quella che ho visto protagonisti altri brand famosi in Italia, sempre sfruttando le catene Whatsapp e Facebook, utili solo per rubare dati o installare malware. Insomma, nessuno smartphone in regalo oggi 1 agosto.

Clicca qui ed entra nel nostro gruppo chiuso su Facebook: resta aggiornato su bufale, chiamate indesiderate, truffe...